SEZIONI NOTIZIE

Ghirelli: "Su promozioni e retrocessioni ci sarà una decisione comune. Su riduzione stipendi e defiscalizzazione..."

di Redazione Tuttoreggina
Vedi letture
Foto

Il presidente della Lega Pro, Ghirelli, intervenuto a tuttoc, ha parlato della questione della prosecuzione del campionato di serie C:

"Partiamo dal fatto che c'è la speranza di terminare il campionato. Io spero ad esempio di giocare domani. Poi c’è chi ha speranza di essere promosso, chi di non retrocedere. Però c’è la realtà. La realtà dice che Monza, Vicenza e Reggina, che si sono fatte in quattro quest'anno per puntare alla B e giustamente sperano di salire, dovranno rapportarsi col sistema. Ma ci sarà tempo per questo, inutile pensarci adesso. A decidere saranno il governo e i ministeri che ci diranno se si può giocare o meno, ci sarà la FIGC che in caso di stop prenderà una decisione. Ma c'è un convitato di pietra, quel virus maledetto, che, ripeto, ti fa capire come promozioni e retrocessioni sono cose estremamente secondarie. C'è un grave problema sanitario in Italia, ci saranno gravi problemi economici. È cambiato il mondo c’è una guerra in atto, non si ragiona più come prima".

Sulla riduzione degli stipendi: "Con l'Assocalciatori ho messo in piedi un tavolo permanente. Ma in questo caso non siamo in trattativa sindacale, quella puoi farla quando sei nel periodo delle vacche grasse. Noi siamo in guerra, quando finirà bisognerà fare sacrifici. Ritengo che sia miope aspettare: a Tommasi ho proposto un accordo pilota. Chi dirige deve avere forza e metterci la faccia. Prendere subito delle decisioni. Perché più passerà il tempo e più aumenterà l'insofferenza. Se si farà tardi ci frantumeremo. Poi è chiaro: che tagli vuoi chiedere a chi è al minimo salariale? Ma tutti gli altri dovranno concorrere, chi avrà di più dovrà ridare di più. Ognuno dovrà fare sacrifici in base alle proprie capacità".

Sul tema della defiscalizzazione, una delle richieste della Lega per far ripartire il contesto economico: "Negli scorsi mesi avevamo proposto di vincolare parte delle tassazioni allo sviluppo di settori giovanili, stadi e processi di formazione. La proposta era semplice: uno Stato moderno, in un periodo di crisi, ha difficoltà a reperire risorse finanziarie e, di conseguenza, può usare quelle provenienti dal fisco. Era un meccanismo utile mesi fa, adesso lo sarebbe ancora di più. Ci dissero che c'era un problema legato agli accordi economici con l'Unione Europea. Adesso questi problemi non ci sono più.
Quindi chiediamo una volta di più, al governo, di giocare questa carta vincente. Chiediamo solo un po’ di benzina iniziale, poi il motore della Lega Pro saprà fare strada da solo. Ci metto dentro anche le scommesse: si è parlato dell'1% degli introiti da destinare alle Leghe e alle società. Lo si faccia, si dia il sostegno richiesto
". 

Altre notizie
Martedì 7 Aprile 2020
22:00 Serie C Rosso (pres.Vicenza): "Sarebbe triste vincere a tavolino, la soluzione ideale sarebbe quella di tornare in campo" 21:55 Le notizie Le indicazioni della FIFA su contratti in scadenza, date calciomercato e riduzione stipendi: tutte le raccomandazioni 21:45 REGGINA 1914 REGGINA, mister Toscano: "Le avversarie non hanno demeritato, noi abbiamo fatto cammino straordinario" 20:48 Le notizie Il Basket italiano ha deciso: stop definitivo al campionato di serie A 20:39 REGGINA 1914 REGGINA, Bresciani: "Reggio molto accogliente, mi trovo bene"
PUBBLICITÀ
18:05 Le notizie Ritorna Diretta Studio su Radio Gamma No Stop, appuntamento alle ore 18.20: le ultime da casa Reggina e la situazione Covid-19 17:25 Le notizie Emergenza coronavirus, bollettino Regione Calabria: +16 casi sul territorio calabrese 16:15 NUMERI AMARANTO LA REGGINA DEI RECORD, il riepilogo dei tanti primati del team di Toscano: tutti i record battuti 15:50 TUTTOREGGINATV REGGINA, TUTTI I GOL DEL GIRONE D'ANDATA, gli highlights della prima parte del campionato 15:30 L'angolo dei Tifosi L'ANGOLO DEI TIFOSI, il pensiero dei supporters amaranto: spazio alle vostre considerazioni 15:15 Le notizie Lotito: "Se si lavora nelle fabbriche, perché un calciatore non può allenarsi?"  14:50 Le notizie Stirpe non si arrende: "Il format della B non deve cambiare. Altrimenti..." 14:30 Le notizie I nuovi provvedimenti del Governo, accesso al credito: le misure previste 14:15 Le notizie Falcomatà: "Nel weekend di Pasqua controlli intensificati al massimo" 13:45 Le notizie I nuovi provvedimenti del Governo, scuola: le decisioni su esami di Stato e ammissioni anni successivi 13:25 Serie C Noto (patron Catanzaro): "La crisi costringerà il calcio a darsi una regolata" 13:05 Le notizie Facciamo squadra per la più importante delle partite: la raccolta fondi delle società calabresi di C 12:50 Serie C Caiata: "Pazzi parlare ancora di ritorno in campo. Sui verdetti sportivi..." 12:35 Le notizie Buoni Spesa: pervenute duemila domande al Comune di RC, task force al lavoro per erogazione 12:20 Serie C Beccaria (dg Vibonese): "Non taglieremo emolumenti ai nostri tesserati"