REGGINA - Maurizi nel post-gara: "Avanti per la nostra strada: contava vincere e siamo stati bravi"

di Redazione Tuttoreggina
articolo letto 1743 volte
Foto

Agenore Maurizi, tecnico della Reggina, ha parlato in sala stampa dopo il successo a Bisceglie:

"Contava solo vincere, lo abbiamo fatto e quindi tutto va bene. Qualcuno dirà che abbiamo giocato male, ma serviva vincere e sono felice. Ci siamo ripresi da qualche punto perso in precedenza".

Sulla partita: "Abbiamo subito gol subito dopo il nostro vantaggio, questo non doveva accadere. Ma ripeto, serviva fare una gara di sacrificio e volontà, determinazione e volevamo questo risultato. Ci sono state cose andate bene e cose andate male, ma sono aspetti tecnico-tattici".

Sugli avversari: "Sono una squadra di buona qualità, l'ho sempre detto. Ci siamo abbassati troppo in certi frangenti".

Sulle occasioni per chiudere la gara: "Siamo stati poco cinici, potevamo addormentare la gara o essere più cattivi sotto porta e chiudere la partita".

Sulle difficoltà delle ultime settimane: "La squadra e i tecnici sono stati molto abili ad isolarsi di altri aspetti. Siamo andati al campo per raggiungere il nostro obiettivo. Rispetto la decisione della società, chiaramente ho un dispiacere affettivo per la situazione che ha coinvolto il direttore Basile. Noi siamo solo decisi a raggiungere l'obiettivo, questa squadra sa quello che vuole".

Su Bianchimano: "Ci penserà il dottor Favasuli che è un fenomeno".

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy