REGGINA - Il dilemma è sempre lo stesso: Bianchimano si-Bianchimano no, Maurizi lo rischia subito?

di Redazione Tuttoreggina
articolo letto 1058 volte
Foto

In vista della gara di sabato contro la Fidelis Andria, il tecnico della Reggina, Maurizi, sarà costretto a valutare le condizioni di Andrea Bianchimano.

L'attaccante ex Milan Primavera, assente dal 2 settembre, dalla sfida contro il Catanzaro, è clinicamente guarito, ma vista la problematica muscolare accusata, si dovrà pesare e centellinare il suo utilizzo, per evitare una ricaduta.

La Reggina però ha bisogno sopratutto delle caratteristiche tecniche di Bianchimano, che ancora non ha offerto garanzie realizzative, ma quando chiamato in causa, naturalmente la scorsa stagione, si è rivelato un osso durissimo per i difensori avversari.

Maurizi rischierà subito l'attaccante? Sabato si avvicina..


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI