SERIE C - Auteri felice per il suo Catanzaro: "Possiamo crescere ancora, bene contro la Paganese. La Juve Stabia non deve avere paura di noi..."

di Redazione Tuttoreggina
Vedi letture
Foto

E' sicuramente felicissimo Gaetano Auteri dopo l'ennesimo successo del suo Catanzaro, che ieri ha battuto 4-1 la Paganese. Il tecnico giallorosso, stavolta, fa i complimenti ai suoi senza prendersela con il resto del mondo:

"Abbiamo sfoderato una buona prestazione – dice l’allenatore -, anche se c’è sempre da soffrire e noi eravamo alla 7° gara in 21 giorni a causa di un calendario pazzesco: dovevamo gestire le forze e l’abbiamo fatto, era importante anche questo e va bene così

Nonostante le assenze di Bianchimano, Kanoutè e Fischnaller, i sostituti non hanno affatto deluso, anzi...: "Giannone ha fatto molto bene, è un giocatore di grandissime qualità, in C è difficile trovare un elemento con le sue caratteristiche che sia più forte – sottolinea Auteri -, ogni tanto si prende qualche pausa, come ha fatto nella ripresa. Mi sono piaciuti anche Eklu e De Risio, che dovevano fare minutaggio, e Ciccone, che può esprimersi molto meglio, solo che ogni tanto si incarta sul piano mentale: non lo sa nemmeno lui dove può arrivare".

Il Catanzaro è la vera antagonista della Juve Stabia? Mercoledì sera al Menti arriverà probabilmente la risposta: "Quanto possiamo crescere? L’atteggiamento è lo stesso dall’inizio, poi è chiaro che migliorando individualmente, come sta facendo D’Ursi, i pezzi del puzzle si incastrano sempre più. La Juve Stabia può avere paura di noi? Ha 9 punti di vantaggio, non credo".


Altre notizie