SEZIONI NOTIZIE

Svolta a Messina, accordo Arena-Città di Messina: rinasce l'FC Messina

di Redazione Tuttoreggina
Vedi letture
Foto

L'alba del nuovo giorno del calcio messinese è (forse) iniziato. L'imprenditore Arena ha raggiunto l'accordo Maurizio Lo Re, patron del Città di Messina, l'altra squadra peloritana in serie D. Saltato l'accordo con l'Acr di Sciotto, Arena ha rotto gli indugi ed è pronto a riprendersi in mano l'FC Messina di Franza.

A parlarne Gazzetta dello Sport nelle pagine Sicilia e Calabria:

L’accelerazione nella domenica più calda del 2019, la scorsa. L’accordo che rompe tutti gli equilibri e ridisegna gli scenari del calcio a Messina. Rocco Arena, imprenditore milanese ma di origini messinesi, che opera nel comparto del facility management e che in Spagna è proprietario dell’Alicante - club di quarta serie - ha trovato l’intesa con Maurizio Lo Re, patron del Città di Messina. Nascerà così il F.C. Messina: naming e logo non di certo anonimi, perché sono quelli del club che ha fatto la storia in riva allo Stretto. Quello del triennio in Serie A con al timone il presidente Pietro Franza, che regalerà ad Arena il marchio della “belle epoque” del calcio giallorosso.

La ratifica nei prossimi giorni: «Stiamo lavorando – assicura Arena - per realizzare un progetto che dia alla città qualcosa di importante. Con Lo Re c’è stato un feeling immediato». Quello che è mancato con Sciotto, insomma: «Beh, le dinamiche di queste settimane lo evidenziano. Mi ha detto che vendere il Messina non era come vendere mozzarelle. Quello che è accaduto in queste ore ha dimostrato che lui voleva fare business, io calcio. Ecco, forse l’errore di valutazione era il suo, non il mio». Due obiettivi chiave? «Vincere il campionato e strutturare un grande settore giovanile». Il d.g. sarà l’ex bomber Marco Ferrante.

L’Acr va avanti da sola

Una matassa assai ingarbugliata, questa, perché oggi Messina si ritrova di fronte ad un bivio: due progetti sportivi, peraltro ambiziosi in Serie D, che rischiano di spaccare la tifoseria. L’Acr Messina, infatti, potrebbe rimanere in piedi: «Con il supporto delle istituzioni e della tifoseria – assicura il presidente Paolo Sciotto – andremo avanti. Con umiltà, ripartendo dagli errori commessi nel primo biennio. Un progetto unico con Arena? Abbiamo visioni inconciliabili».


Altre notizie
Sabato 15 Giugno 2019
22:30 Lega Pro SERIE C, PLAYOFF: il Trapani vola in B, 2-0 al Piacenza 20:25 Lega Pro SERIE C, PLAYOFF, LA FINALE in TEMPO REALE: Trapani-Piacenza per l'ultimo posto in B 20:03 L'angolo dei Tifosi REGGINA 2019-2020, FAI IL MERCATO! Le vostre idee per la nuova squadra: scriveteci! 19:58 L'angolo dei Tifosi SONDAGGIO TUTTOREGGINA - "LA REGGINA HA SCELTO TOSCANO PER LA PANCHINA: CONDIVIDETE?, votate!! 19:30 REGGINA 1914 REGGINA, come gioca Toscano? Difesa a tre e non solo 19:15 REGGINA 1914 REGGINA - Voglia di chiudere al più presto la questione allenatore 18:58 Lega Pro SERIE C 2019-2020 - Nuovo regolamento per impianti sportivi: tutte le disposizioni 17:30 Lega Pro SERIE C 2019-2020 - I costi per l'iscrizione al campionato 17:07 Lega Pro Serie C, Ghirelli: "Dobbiamo convincere A e B di ragionare a sistema" 16:37 Lega Pro SERIE C, ufficiale: Grieco alla guida della Sicula Leonzio
13:00 REGGINA 1914 REGGINA - La situazione contrattuale di ogni calciatore dell'organico 12:45 Lega Pro SERIE C GIRONE C - La rivoluzione in panchina: il quadro completo 12:22 Lega Pro SERIE C - Qui Monopoli: "Si punta a Catalano per la panchina" 11:54 Lega Pro Serie C, "Il Catania s'iscriverà e tornerà in alto". Lodi in bilico 11:40 REGGINA 1914 Gaz.Sud: "Reggina, Toscano dirà si. Lunedì il giorno decisivo" 11:18 Lega Pro SERIE C 2019-2020 - Le 60 aventi diritto: un solo posto da colmare 11:16 Lega Pro SERIE C 2019-2020 - Le squadre del Sud: alle viste una B2! 10:13 Lega Pro SERIE C, PLAYOFF: stasera finale ritorno Trapani-Piacenza
Venerdì 14 Giugno 2019
20:36 Lega Pro Tutti pazzi per il calcio femminile, Ghirelli: "Proporrò le squadre in rosa ai presidenti di C" 20:32 Lega Pro EX REGGINA - Violante (resp.area tecnica Casertana): "Sui talenti amaranto..."