SERIE D - Qui Messina, Sciotto non ci ripensa e dice: "Disponibile a prendere in considerazione eventuali proposte per la cessione del club, ma noi rispetteremo gli impegni"

di Redazione Tuttoreggina
articolo letto 793 volte
Foto

E' sempre teso il clima in casa ACR Messina. Dopo l'annuncio delle dimissioni, il patron Sciotto si è fatto nuovamente sentire per precisare che la società è si in vendita, ma non in svendita:

"...Con il gesto di domenica scorsa – prendendo atto del dissenso, e nell’interesse del Messina – ho inteso allora chiarire la nostra disponibilità a prendere in considerazione eventuali proposte serie di imprenditori che mostrino di avere lo stesso nostro amore disinteressato per i colori giallorossi.

Intendiamoci, la società non è in vendita al miglior offerente! Possiamo continuare a farcene carico tranquillamente se mancheranno proposte concrete ed affidabili, che ad oggi non esistono.

Pertanto, sento il dovere di tranquillizzare tutti sul fatto che questa società continuerà ad onorare i suoi impegni, perché è gestita da persone serie e perbene. Ed anche la squadra farà fino in fondo la sua parte – ne sono certo – lottando ogni domenica per ottenere la vittoria".

Sciotto ha puntato il dito contro una parte della tifoseria: "Ci preoccupa invece il clima di odio che qualche presunto tifoso sembra voler diffondere ad arte. Ci disgusta l’idea che ci siano persone che preferiscono veder sparire il Messina dai campi di calcio piuttosto che provare a sostenere il nostro sforzo anche attraverso consigli e critiche costruttive".

Domenica prossima, è già sfida salvezza per i giallorossi, opposti al Roccella, una delle due squadre che in classifica la succedono.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI