CASO MONEY GATE - Domani Catanzaro e Avellino davanti alla Corte d'Appello

di Redazione Tuttoreggina
articolo letto 263 volte
Foto

La Corte Federale d’Appello si riunirà domani alle ore 15 (Sede FIGC - Via Campania, 47) per esaminare il ricorso del Procuratore federale avverso la sentenza del Tribunale federale nazional che ha prosciolto i club Catanzaro ed Avellino ed i sette tesserati delle due società nell’ambito del procedimento relativo alla gara Catanzaro-Avellino disputata il 5 maggio 2013.

Il Procuratore Federale aveva deferito i club ed i tesserati “per aver posto in essere atti diretti ad alterare il regolare svolgimento e il conseguente risultato finale del match valevole per la penultima giornata del Campionato di Lega Pro Girone B della stagione sportiva 2012/13”.

I legali dei due club sperano in una nuova assoluzione e dunque in una veloce archiviazione di un caso che ha creato non pochi patemi d'animo ai rispettivi supporters.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI