CALCIO CAOS - La Lega B prende posizione: "Cadetti a 18 squadre". La C deve aspettare ancora per promozioni e retrocessioni

di Redazione Tuttoreggina
articolo letto 2488 volte
Foto

Ad oggi, la serie C non conosce il meccanismo di promozioni e retrocessioni, quando il girone di ritorno è già iniziato. E rischia di non saperlo ancora a lungo, visto che la Lega B, durante l'Assemblea dei club di ieri, ha preso una decisione che potrebbe creare ulteriori fratture: "Cadetti a 18 squadre!". Questo significa che, qualora fosse applicato nella realtà, sarebbe ulteriormente ridotte le promozioni: altro che sette posti...!

Sarà davvero un'aspra lotta tra le parti in causa. Ecco parte del comunicato della Lega B:

"...La discussione si è quindi concentrata sulla proposta di riforma del format del campionato della Serie B, ricordando come sia quantomai attuale, e continuamente sottolineato da più soggetti chiamati in causa, la necessità di salvaguardare un sistema che non può sopravvivere senza quel cambio di rotta già iniziato la scorsa estate. La Lega B, da sempre attenta a salvaguardare non solo la passione di tantissimi tifosi, che rappresentano il cuore pulsante di questo sport, ma anche tanti lavoratori che troppo spesso, nelle ultime stagioni, si sono ritrovati in difficoltà a causa di fallimenti o situazioni estremamente gravi a livello finanziario, ha ribadito l’intenzione di tutelare tutti coloro che investono in questo sport e tengono in vita con ingenti sacrifici i club attraverso il rispetto delle regole ed un operato virtuoso sia dal punto di vista sportivo che da quello economico. Le società della B hanno confermato la volontà di continuare un percorso oramai irreversibile di cambiamento che possa finalmente produrre una profonda riforma dei format dei campionati in maniera condivisa e trasversale per il bene dell’intero movimento nazionale. All’unanimità, inoltre, i club di B hanno confermato, vieppiù, in un quadro come quello attuale, la contrarietà all’ipotesi di ulteriori iniziative tese a deliberare ripescaggi nelle prossime stagioni e, sempre all’unanimità, hanno deliberato la riduzione del format a 18 squadre".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy